Un giorno da cani

Essere un’Associazione a livello nazionale, con soci e supporter distribuiti lungo tutto lo Stivale ha i suoi vantaggi. Però. Ecco il classico però: è difficile riuscire a riunire “tutti” per un evento reale o virtuale che sia, specialmente di domenica. C’è chi preferisce collegarsi la mattina e chi al pomeriggio per seguire le notizie e le novità proposte in rete e chi invece vuole solo stare all’aria aperta con il proprio beniamino per fare una bella passeggiata. Domenica 16 maggio ci proverà Mylandog a soddisfare ogni esigenza non solo dei bassottisti, ma di tutti gli amanti dei cani.

Questa associazione milanese, che ormai da diversi anni annovera Bassotti e Poi Più ODV tra i suoi fedeli amici, si propone di promuovere una corretta cultura cinofila cittadina, coinvolgendo e presentando chi come noi si occupa di cagnolini sfortunati. Dopo il lungo periodo di inattività dovuto al Covid-19 e alle relative normative, il primo evento organizzato da Fabio Ferrari e la sua equipe di appassionati è l’ormai consueto “Un giorno da cani” giunto alla ottava edizione.

Prima l’iniziativa in onore della giornata dedicata al cane vedeva l’incontro sul territorio per una passeggiata a sei zampe; nel 2021 invece la giornata si svolgerà in parte anche online, sulla pagina facebook e nell’evento dedicato, per poi trovarsi, mascherina e distanze assicurate – e se il meteo lo consentirà – per una passeggiata al Parco Monte Stella.

Ai bassottisti, che spesso e volentieri di zampe ne avrebbero messe in campo ben più di sei – e si sa con enormi e quasi sicuramente rumorosissime “discussioni” con i rappresentanti delle altre razze – farà piacere poter partecipare virtualmente a questa edizione.

L’appuntamento è per le 10 in rete per seguire un programma di divertenti attività e la presentazione dei partecipanti, delle loro storie e dei piccoli in cerca di una nuova casetta.

Per AssBPP abbiamo dato l’incarico di testimonial a Jerry del Giardino. La sua è una storia di circostanze molto tristi e sfortunate, culminate con un lungo periodo di abbandono, appunto in un giardino. Questo ha fatto di lui un bassotto molto diffidente, con un netto rifiuto per altri simili nella stessa dimora: insomma è alla ricerca di una soluzione come figlio unico.

Il gadget che abbiamo scelto è il coloratissimo bassportachiavi in stoffa, che assicura il ritrovamento in qualsiasi borsa: un must per chi ama questa razza.

Vi aspettiamo!


Preparando il Raduno 2021 in Doganaccia

Si potrà rifare un raduno? È quello che si è domandata Cristina Arlandi, in questi mesi di inattività “bassotta”. Una cosa è certa, bisogna essere pronti a scattare, appena possibile. Così ha studiato la data – domenica 25 luglio 2021 – e ha individuato la location: la mitica Doganaccia 2000, in Toscana. Con tutte le precauzioni anti Covid 19, già messe in atto nel 2020, Potty, Happy e la loro mamma Cristina accoglieranno – sempre che le norme nazionali lo consentano – gli amici bassottisti per una passeggiata in montagna e un pranzo, che a seconda delle restrizioni potrà essere a tavola oppure al sacco. Come sempre Charity Partner sarà Bassotti e Poi Più Associazione ODV, cui andrà una parte dell’iscrizione. Tutti gli aggiornamenti si potranno trovare nell’evento dedicato sul social FB. E a proposito di premi sembra che Potty e Happy si siano lasciati ispirare da Olaf e Mandy, studiando il loro libro, “Dialoghi Bassotti” (disponibile su Amazon).

Potty e Happy si ispirano a Olaf e Mandy per alcuni aspetti essenziali del Raduno in Doganaccia


Virtual Sausage Walk!

Se in giro per l’Italia avete visto bassotti impegnati a farsi fotografare nell’ultima settimana, vi siete probabilmente imbattuti nei partecipanti alla prima Virtual Sausage Walk Italia, organizzata dalle instancabili Paola e Antonella sul gruppo I bassotti di Milano – Sausage World.

Non potendo portare a termine il calendario di passeggiate attraverso lo Stivale a causa del Covid19 nel corso del 2020, le due brillanti organizzatrici si sono inventate un modo per trovarsi online con un evento sul social Facebook.

Ancora una volta la nostra Associazione è stata scelta come Charity Partner e tra i partecipati che avranno seguito le indicazioni del regolamento, verranno assegnati tre premi scelti dal Banco Natalizio di Bassotti e Poi Più Associazione ODV: fino alle ore 23.59 del 03-01-2021 è possibile fare la donazione che apre le porte alla gara fotografica.

Fino alle ore 18,00 del 5 gennaio, invece si può esprimere con un like la propria preferenza alle fotografie dei partecipanti! Questo il link per farlo: https://www.facebook.com/hashtag/virtualsausagewalkitalia

Aiutare e stare insieme, sia pur virtualmente, continua a essere il motto de I bassotti di Milano – Sausage World.


Il Calendario dei Fulvetti 2021

Cosa c’è di più bello che guardare foto di bassotti tutto l’anno? Per il Calendario del 2021 ci siamo affidati alle immagini dei Fulvetti della Nursery BPP.

Non è inusuale che in Associazione Bassotti e Poi Più squilli il telefono e venga chiesto aiuto per un bassotto rimasto solo dopo la disavventura dell’ernia. Quando la vecchia famiglia si arrende, ecco che le volontarie organizzate del Rescue BPP intervengono, mettendo i piccoli in condizioni di continuare la loro vita, con l’ausilio di un carrellino per chi è rimasto paralizzato.

La Carica dei Fulvetti è una serie di divertenti video inventati per coinvolgere gli appassionati supporter nelle attività quotidiane di Caster, Dinah, Zenzero, Brunello, Maya e Margot. Ognuno di loro ha caratteristiche speciali, che li rendono unici e che colpiscono al cuore molte persone, su tutte quelle selezionate per la loro gestione quotidiana.

Caster è il vero ispiratore delle avventure della Carica: è stato lui a sperimentare per primo la vita in cascina, seguito qualche mese dopo da Zenzero, Brunello e Dinah. Nel 2020 si sono aggiunte Maya, diventata quasi subito apprendista “resdora” e la splendida Margot, arrivata con un considerevole numero di chili di troppo, ma ben presto rimessa in linea grazie al movimento e a una corretta alimentazione.

Le foto, scelte tra gli scatti di Piccola Nina e Nico raccontano di cani che vivono felici, nonostante la loro disabilità. Di loro e di altri piccoli amici si racconta nella pagina facebook Hugo for friends.

Il nostro Calendario, che è totalmente gratuito, si può scaricare e stampare su fogli A4, cliccando qui

Come sempre se vorrete aiutare i bassotti in difficoltà, potrete farlo con una donazione (detraibile) nei modi elencati nella pagina “Tu cosa puoi fare?” su questo sito.


I dialoghi di Olaf e Mandy

La nostra Associazione non è nuova a un libro scritto da bassotti, era già successo tanti anni fa. Questa volta però l’avventura ricomincia a casa di Olaf e Mandy (e della loro mami). La fulvetta, che grazie al Rescue BPP ha trovato in quello del nerofocatino il suo divano per sempre, ha un ruolo determinante, prudente come solo chi ha attraversato una situazione complicata può essere, viene presto rapita dall’intraprendenza del suo compagno… In ballo c’è anche una scommessa: chi la vincerà?

Il libro di Anna Cro si può acquistare su Amazon e una parte dei proventi saranno destinati ad aiutare altri piccoli ospiti del Rescue della nostra Associazione. Ecco il link:

https://www.amazon.it/dp/B08PH7YWV4?fbclid=IwAR0MV42EjTcpV_WEd4O5j1IFZlqVszAyzfwuijWtSipH5UzyV6MttHkRddY


AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA

I Soci dell’Associazione sono convocati in Assemblea straordinaria presso il gruppo chiuso Facebook “Associazione Bassotti … e poi più” in prima convocazione per le ore 01,00 del 25.10.2020 .
Nel caso in cui il numero legale non venisse raggiunto in prima convocazione, l’Assemblea si intende convocata in seconda convocazione, senza ulteriori avvisi, per le ore 15,00 stesso giorno, 25.10.2020, nella stessa sede e con il medesimo ordine del giorno ed è validamente costituita qualunque sia la presenza dei soci.


Noi non siamo contagiosi

#NOINONSIAMOCONTAGIOSI

Noi non siamo contagiosi

È il titolo della campagna di sensibilizzazione ideata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale che, attraverso le proprie Unità Cinofile, in collaborazione con l’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, ribadisce, come confermato da tutte le Autorità Sanitarie mondiali, un concetto importante rivolto a tutti gli amanti degli animali: cani e gatti non contagiano gli umani con il Covid-19 (o Coronavirus).

Gli allarmi diffusi sui social con notizie errate e fake news hanno creato una situazione di panico facendo registrare, recentemente, un incremento ingiustificato degli abbandoni. Per questo la Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale, in questo momento in prima linea sia in ambito sanitario che sociale, interviene attraverso la sua sezione cinofila per tranquillizzare la popolazione, poiché ad oggi non ci sono prove scientifiche del fatto che gli animali possano contrarre il Covid-19 o essere loro stessi veicolo di trasmissione per l’uomo.

Mantenere la calma e adottare sempre i provvedimenti suggeriti dal Governo in termini di norme igieniche è la sola cosa giusta da fare anche dopo essere entrati in contatto con i nostri pet.

Messaggio condiviso dall’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia che suggerisce alcune semplici pratiche da osservare: se la famiglia è sana il cane può essere portato a fare una regolare passeggiata, utile a svolgere anche i suoi bisogni fisiologici, purché questo non diventi motivo di assembramento con altre persone. La gestione di un animale implica un comportamento responsabile anche nel rapporto con il veterinario, che sarà bene contattare prima piuttosto che recarsi direttamente in ambulatorio se non esiste una reale emergenza, che solo il medico potrà valutare dagli elementi riportati telefonicamente.

È altresì determinante che l’umano non nasconda eventuali sintomi di un sospetto contagio per paura di lasciare solo l’animale, poiché basterà contattare le Autorità competenti che si preoccuperanno di gestire il pet.

Promotori dell’iniziativa anche il Pet Carpet Film Festival, rassegna cinematografica dedicata agli animali, e alcuni personaggi dello spettacolo, tra i quali Lino Banfi, Giancarlo Magalli, Enzo Salvi, Cinzia Leone, Lillo, Alda D’Eusanio, Carmen Russo, che hanno lanciato degli appelli per invitare la popolazione a seguire il loro esempio ed abbracciare ancora più forte il proprio amico a quattrozampe.